20.000 seghe: I NOSTRI MALI.

20.000 seghe: I NOSTRI MALI.

Lo ammetto: volevo prendermi un anno sabbatico (o meglio, un’era sabbatica) ma i miei buoni propositi sono andati a meretrici per colpa del capo-mega-direttore-redattore-generale che mi ha riportato all’ordine. Scrivente dunque, ancora per voi, con una voglia che è una uscita di autostrada tra lo lo zero assoluto ed il nulla cosmico. Armato di whiskey(…)

L’arte di vincere: cabala, ferri di cavallo, felpe e affini – Cap. 3 The Perfect Season

L’arte di vincere: cabala, ferri di cavallo, felpe e affini – Cap. 3 The Perfect Season

ATTENZIONE: il seguente articolo contiene una concentrazione di Bill Belichick 150 volte oltre il consentito. Un’esposizione troppo prolungata alle radiazioni potrebbe causare superpoteri.   CHI NON VINCERA’ I primi verdetti sono stati sanciti dalla seconda settimana di football NFL. Sebbene capire cosa passi per la testa degli Dei del football sia ancora difficile, si è(…)

L’arte di vincere: cabala, ferri di cavallo, felpe e affini – Cap. 1 La nuova stagione

L’arte di vincere: cabala, ferri di cavallo, felpe e affini – Cap. 1 La nuova stagione

ATTENZIONE: il seguente articolo contiene alte concentrazioni di Bill Belichick ed è un frullato di enormi verità montate a neve con vaccate colossali. Somministrare con cura, potrebbe causare deja-vu.   INTRO – “L’inizio di una grande avventura…” Ci avviciniamo a grandi passi all’inizio della stagione NFL e sembra quanto mai difficile cimentarsi nell’arte di fare(…)

La QB class del 2016 vista dal El Cerno

La QB class del 2016 vista dal El Cerno

Viaggiando un po’ con la fantasia si può vedere una squadra di football come una scuderia automobilistica, con i suoi dirigenti, lo staff ed i meccanici (gli allenatori), i quali hanno il compito di preparare al meglio il pilota (il QB) che poi dovrà condurre la macchina (il resto della squadra) a vittorie, fama e(…)

New York Giants grade: B+

New York Giants grade: B+

Il draft del 2014 doveva essere per I New York Giants il draft in cui la mentalità e la strategia degli anni passati (cioè quella di buttarsi sempre e comunque sul Best Payer Avalaible) sarebbe dovuta passare in secondo piano: e così è andata fortunatamente perché tutte, se non tutte, le scelte fatte dal nostro(…)

NFL Draft 2014: football e basket mai così vicini

NFL Draft 2014: football e basket mai così vicini

All’inizio fu Julius Peppers la seconda scelta assoluta del draft 2002 che a North Carolina non era solamente un terrificante pass-rusher ma anche una discreta ala per la squadra di basket. Il caso, però, più eclatante fu quello di Antonio Gates. Al college aveva giocato solamente a basket ed avvisato dagli scout che difficilmente avrebbe(…)